Wtorek, 10 Grudzień 2019

Integratori alimentari di potenza - vale la pena di prenderli?

20 November 2019

La potenza degli uomini è un argomento che molte persone trovano sensibile. Gli uomini più giovani e più giovani hanno problemi a raggiungere e mantenere l'erezione. Ci sono molte ragioni per questi problemi - spesso stile di vita malsano, poco sonno, molto stress, mancanza di movimento. Accade anche che la disfunzione erettile è dovuta a problemi di salute generali. Sul mercato sono disponibili non solo farmaci che supportano lo sviluppo e il mantenimento dell'erezione, ma anche integratori alimentari che sostengono la potenza a lungo termine. Vale la pena provare?

Integratori di potenza - vale la pena di prenderli?

Un supplemento dietetico all'integratore, che consente di integrare eventuali carenze di nutrienti negli alimenti. Per farli lavorare, dovrebbero essere presi per un periodo di tempo più lungo. Non possiamo contare sugli effetti immediati e spettacolari delle loro azioni. Gli integratori alimentari di potenza sono una buona soluzione per le persone con problemi di bassa potenza, che stanno appena iniziando a svilupparsi e non sono associati a malattie gravi (ad es. malattie cardiovascolari).

Vale anche la pena di notare che gli integratori devono essere utilizzati con cautela. Molti di loro possono essere sovradosati. Seguire sempre le istruzioni riportate sulla confezione, sia per quanto riguarda il dosaggio che le precauzioni (controindicazioni).

Ginseng per la potenza

Il Ginseng è uno dei più popolari integratori naturali per la potenza. Le saponine contenute nella radice del ginseng rosso coreano accelerano la reazione chimica attraverso la quale il pene è riempito di sangue. Il Ginseng deve essere assunto più volte al giorno, senza superare la dose somministrata dal produttore. Non tutti gli integratori contengono la stessa quantità di saponine, per cui vale la pena scegliere un prodotto di provata provenienza. Un'integrazione di ginseng della durata di diverse settimane favorisce l'erezione, ma influisce positivamente anche sul livello di energia e sulla libido. Dopo 2 mesi di trattamento, si dovrebbe prendere una pausa più lunga.

La radice opacizza la potenza

Un altro integratore naturale è la radice di pepe peruviano (nota come radice di maca). Vale la pena di usarlo con cautela - le osservazioni indicano che l'integrazione con questa pianta aumenta il livello di libido e supporta la potenza, ma il meccanismo esatto di azione non è chiaro.

Integratore di zinco per la potenza

Lo zinco ha anche un effetto positivo sulla potenza. Questo elemento si trova negli integratori di potenza grazie alla sua azione contro la carenza di testosterone. Fare molta attenzione con l'integrazione di zinco. Una dose troppo o troppo lunga può causare ipertrofia prostatica.

Preparati con L-arginina aspartato

Questo composto dal suono misterioso è lo stadio iniziale di una reazione chimica essenziale per l'erezione del pene. L-arginina aspartato viene infine convertito in ossido nitrico, che aumenta il flusso sanguigno. Tuttavia, le dosi devono essere sufficientemente elevate perché l'integratore possa funzionare. Tuttavia, non sovradosaggio!

Quando gli integratori di potenza non funzionano

Se gli integratori alimentari, anche se presi abbastanza a lungo e in dosi adeguate, non aiutano a raggiungere e mantenere l'erezione, i preparati a base di sildenafil (Viagra, Kamagra, ecc.) rimangono. Si tratta di sostanze assunte ad hoc, sicure, che aiutano a raggiungere l'erezione in una dozzina di minuti circa dopo l'uso.